FRANCOFORTE 2017

Zetsche (Mercedes) dice no alla quota sui veicoli benzina e diesel

di Cesare Cappa

1' di lettura

A margine del Salone di Francoforte, il Ceo del Gruppo Daimler Dieter Zetsche è intervenuto circa la possibilità che la commissione europea possa introdurre una quota sul numero di vetture con motorizzazione a combustione interna. Che rappresenterebbe una sorta di via libera ad una commercializzazione su larga scala di quelle invece elettriche.

Zetsche ha affermato che il passaggio dalle auto a combustione ai veicoli elettrici, dovrebbe essere lasciato al mercato piuttosto che forzato dalle quote. Sostenendo che sono pronti a farcela con le proprie gambe, senza l'intervento di fattori esterni (vedi commissione europea). Ha inoltre aggiunto che il Gruppo Daimler ha venduto più autoveicoli Mercedes-Benz con motori diesel fino ad oggi rispetto all'anno precedente, nonostante la possibilità che in alcune città tedesche venisse attuato un veto per le auto alimentate a gasolio.

Loading...

In ogni caso l'Unione europea ha dichiarato di non avere intenzione di introdurre quote.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti