Tecnologia

ZF spinge verso nuovi livelli di automatizzazione ed elettrificazione

Nuovi livelli di automazione nella mobilità per importanti benefici alla società. Zf porta al Ces 2022 la sua visione per il futuro

di Giulia Paganoni

2' di lettura

In occasione del Ces 2022 di Las Vegas, in programma dal 5 all'8 gennaio 2022, ZF ha dato dimostrazione dei propri progressi verso la Next Generation Mobility e di come la società creda che questa non sia più una visione lontana ma un obiettivo alla sua portata. La multinazionale tedesca ha sviluppato tecnologie puntando su intelligenza artificaile.

Equilibrio tra avanzamento tecnologico e tempo

ZF sta cercando di proporre soluzioni tecnologiche e intelligenti che contribuiscano ad affrontare le principali sfide della mobilità, portandole sul mercato con determinate cadenze. Ciò consente oggi ai consumatori di cogliere i benefici legati a sicurezza e ambiente, permettendo loro nel contempo di abituarsi alle nuove interfacce e alle funzioni Adas e di guida automatizzata, assicurando parallelamente un ponte per gli aggiornamenti infrastrutturali necessari in ambiti quali la ricarica elettrica o l'installazione di corsie dedicate per le navette automatizzate.

Loading...

Trasporto come servizio: una nuova frontiera

Un'altra importante frontiera è quella del Transportation as a Service, che diverrà sempre più fondamentale con la crescita costante delle megalopoli. La congestione del traffico e l'utilizzo dello spazio porteranno alla necessità di forme alternative di mobilità e il team Automated Transport Systems di ZF sta studiando una soluzione virtuale chiavi in mano per la pianificazione, il funzionamento e l'implementazione di un sistema automatizzato di navette che supporterà i centri urbani e li collegherà con le periferie extra urbane.

Soluzioni software spingono le iniziative di mobilità e sostenibilità

ZF continua la propria trasformazione di impresa basata sul software e il digitale in tutti i processi di business. Facendo leva sull'offerta completa di tecnologie di Microsoft basate su cloud, Intelligenza Artificiale, Internet of Things e dati, la multinazionale sta diventando un fornitore cloud nativo di servizi di mobilità.

Ne sono esempio la maggiore scalabilità e modularità che ZF porta nella tecnologia dell'inverter per la trazione elettrica, grazie a un software estremamente intelligente e a competenze nei semiconduttori. Ciò rappresenta un passo fondamentale per aumentare l'efficienza, l'autonomia e l'accessibilità dei motori elettrici per il futuro elettrificato e ZF sta utilizzando le proprie notevoli competenze per portare questi progressi sul mercato con cicli di sviluppo più brevi.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti