ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùABBIGLIAMENTO

Zimmermann apre a Firenze e punta al Medio Oriente con 12 boutique

Il marchio, nel portafoglio del fondo Style Capital guidato da Roberta Benaglia, fattura 360 milioni di euro ( il 40% negli Usa) ma ha come obiettivo 500 milioni di ricavi

di Silvia Pieraccini

L’interno della nuova boutique a Firenze

I punti chiave

  • Il marchio Zimmermann, fondato dalle sorelle Nicky e Simone, nel 2020 è entrato nel portafoglio del private equity fund Style Capital
  • Focus sullo sviluppo retail anche in Usa ed Europa con rispettivamente dieci e cinque nuovi negozi
  • Prossima opening a Venezia

2' di lettura

Zimmermann apre una boutique in via Tornabuoni a Firenze e allarga così la presenza retail in Europa, in vista del prossimo obiettivo: il Medio Oriente. Il marchio australiano di abiti da donna di fascia alta, fondato dalle sorelle Nicky e Simone Zimmermann ed entrato a fine 2020 nel portafoglio del fondo di private equity Style Capital guidato da Roberta Benaglia (che possiede il 70%), si prepara così al nuovo salto dimensionale.

«Quando lo abbiamo comprato, il brand fatturava 120 milioni di euro ed era conosciuto solo in Australia e in America – spiega Benaglia, a Firenze per l’inaugurazione del negozio – oggi grazie all’espansione retail il fatturato è arrivato a 360 milioni di euro, il 40% in Usa, il 30% in Europa e il 20% in Australia, e ha la potenzialità di toccare i 500 milioni di euro. L’area di prossima espansione sarà il Medio Oriente, dove abbiamo in programma l’apertura di 12 negozi a partire da Dubai».

Loading...

Del resto lo stile Zimmermann, romantico e delicato, caratterizzato da volant e fantasie floreali, appare proprio in linea col gusto mediorientale. Per l’affermazione in Europa, invece, le sorelle Zimmermann, che restano a capo dello stile, hanno ampliato la collezione aggiungendo capi più sobri e meno impegnativi. I tessuti utilizzati sono italiani, così come le borse e gli accessori in pelle prodotti vicino a Firenze.

Per adesso i negozi europei sono presenti a Londra, in Francia (tre), in Spagna (due) e in Italia, dove con quello di Firenze sono saliti a cinque (Roma, Forte dei Marmi, Milano e Capri).«Il prossimo sarà a Venezia – spiegano le sorelle Zimmermann che hanno appena sfilato, per la prima volta, alla settimana della moda parigina – ma intanto siamo felicissime di essere a Firenze, una città che amiamo, frequentata da tanti turisti che già conoscono il nostro marchio».

La boutique fiorentina si trova in un palazzo cinquecentesco vicino all’Arno, proprio di fronte a Ferragamo, e mantiene il sapore di un salotto elegante. Accanto all’espansione in Europa e in Medio Oriente, il marchio continuerà quella negli Stati Uniti, dove oggi possiede 19 vetrine in cinque Stati. «Apriremo altri dieci negozi in Usa e cinque in Europa – conclude Benaglia – il marchio può crescere ancora e i risultati che stiamo vedendo lo dimostrano»..

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti