Italia

Tav, autonomie, caso Diciotti, reddito di cittadinanza, nomine: i 5 dossier su…

  • Abbonati
  • Accedi
le tensioni nella maggioranza

Tav, autonomie, caso Diciotti, reddito di cittadinanza, nomine: i 5 dossier su cui litigano Salvini e Di Maio

Autonomie, Tav, caso Diciotti con la richiesta di autorizzazione a procedere per Salvini, ma anche decretone reddito di cittadinanza - quota 100, nomine e strascichi sulla linea da tenere nei confronti della crisi del Venezuela, dopo che comunque si è trovata una quadra in una mozione di maggioranza presentata dal ministro degli Affari esteri Moavero Milanesi in parlamento. Sono cinque i dossier (più uno) che animeranno i rapporti tra i due azionisti di maggioranza dell'esecutivo Conte, Lega e Cinque Stelle, nei prossimi giorni. Sui singoli capitoli peseranno due elementi, uno che appartiene al passato e uno al futuro. Il primo: la vittoria del centrodestra alle elezioni di Abruzzo, con la Lega primo partito, e il deludente risultato M5s. Il secondo: la marcia di avvicinamento, già iniziata, verso alle elezioni europee del 26 maggio. Di Maio ha disertato il vertice di governo (già rimandato in più di un'occasione) che si è svolto questa mattina a Palazzo Chigi con Conte e Salvini.