A Davos nasce la coalizione dei globalisti contro unilateralismo, dazi e populismi