In diciotto contro l’Italia, l’Eurozona si rafforza

    Finora le scelte di politica di bilancio del governo italiano sono state discusse per le loro conseguenze sull'economia e la politica del nostro Paese. Al Consiglio dei ministri finanziari dell’Eurozona, la richiesta di una revisione della nostra proposta di bilancio verrà reiterata. In questo dibattito, tuttavia, è sfuggito l’altro versante del problema. Ovvero cosa succederà in Europa, se il nostro governo insisterà nella sua intransigenza?

    – di

    L’allarme (ignorato) della sterlina

    Brexit per il Regno Unito sarà un salto nel vuoto; la probabilità di farsi male è molto alta. Non è difficile capirlo; basta guardare come si è comportata la sterlina da un lato e la Banca d’Inghilterra dall’altro lato

    – di

    Quando i patrimoni scommettono sulle imprese

    Sempre più gli operatori del private banking, che gestiscono 800 miliardi di euro e svolgono un’attività di consulenza per la crescita e la conservazione dei patrimoni delle famiglie benestanti, ...

    – di

    Tim, scenario da fine impero

    Tutti contro tutti. Lo scenario che abbiamo raccontato negli ultimi giorni anticipando ai lettori le vicende di Tim è da fine dell’impero. Scontri tra azionisti, consigli di amministrazione all’arma ...

    – di

    Tutto lo sviluppo che verrà dall’ambiente

    Le calamità naturali di queste ultime settimane hanno riproposto con forza la complessa questione ambientale, accendendo un faro sullo stato dei territori. L’attenzione al territorio è stata posta ...

    – di

    Ambiguità o riforme: il dilemma per l’Europa

    Le elezioni per il prossimo Parlamento europeo ( maggio 2019) hanno accelerato il dibattito sul futuro dell'Europa. Dopo Brexit, nessuno minaccia più di lasciare l'Unione europea (Ue). Costerebbe troppo e i vantaggi sarebbero incerti

    – di

    Italia verso l’infrazione per debito

    Le decisioni che il governo italiano prenderà, rispondendo alle osservazioni della Commissione europea sul bilancio pubblico, non condizioneranno solo i prossimi mesi, ma l’intera legislatura e, in caso di voto anticipato, anche buona parte della legislatura successiva

    – di

    Le fondazioni e il rammendo della società

    Intorno alla crisi del welfare state e alla contestuale crescita delle forme di povertà vengono avanti esperienze territoriali come le fondazioni di comunità, espressione dell’articolato mondo del ...

    – di

Vai all’archivio