Perché il decreto sicurezza «frantuma» il concetto di cittadinanza

Il Governo pare trattare il fenomeno migratorio da un’ottica quasi esclusivamente securitaria, disciplinandolo insieme a mafia e terrorismo e, con le parole di Giovanni Maria Flick, applicando ai migranti «un’etichetta di sospetto e di qualificazione negativa a priori»

– di e

Vai all’archivio