L’economia dei territori

Le sfide della Toscana

Le esportazioni non bastano per evitare il rischio di crescita zero – Luci e ombre di una Regione crocevia, sempre più vicina al nuovo triangolo industriale (Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna) che cerca la svolta tra i nodi delle infrastrutture e l’appeal delle città d’arte

  1. Lo scenario

    L’export non basta per evitare il rischio della crescita zero

    Il nuovo governo regionale sarà davanti al solito dilemma: spingere le imprese competitive o i territori in ritardo. Il nodo delle infrastrutture e la spinta degli investimenti esteri

  2. Turismo

    Boom di investimenti esteri nell’accoglienza di lusso

    Gruppi e fondi americani, taiwanesi, austriaci e olandesi in prima fila per ristrutturare palazzi storici a Firenze o costruire nuove strutture nella campagna

  3. Infrastrutture

    L’aeroporto di Firenze rischia di diventare quello di Bologna

    Caos sul progetto per la nuova pista di Peretola

  4. Territori

    Le nuove rotte della crescita

    Più distante da Marche e Umbria con cui condivideva sentieri di sviluppo e più vicina al nuovo triangolo industriale (Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna)

  5. Sviluppo a due facce / 1

    Il rischio della gestione dei rifiuti

    Nelle aree del Centro smaltimento difficile

  6. Sviluppo a due facce / 2

    L’economia costiera resta fragile

    Territori ancora troppo condizionati dal turismo

Brand connect