NORDEST

Radar tedesco anche sul molo container

Il presidente dell'Autorità portuale D'Agostino racconta il futuro dello scalo giuliano: l'acquisizione di Hhla sarebbe propedeutica <br/>alla partecipazione della gara per la costruzione e gestione nel nuovo terminal destinato ai container con fondali profondi 20 metri<br/>

  1. porto

    Trieste, Amburgo pigliatutto La strategia del colosso Hhla

    La società si prepara a candidarsi per la costruzione e gestione del nuovo terminal container D'Agostino (Authority): la compagnia porterà qui le navi della cinese Cosco ma questo è il futuro

  2. logistica

    Cresce la vocazione ferroviaria: collegati sei Paesi in Europa

    Nel 2019 i treni movimentati nello scalo sono saliti a 10mila (5mila nel 2014)

  3. Svolta

    Il porto mitteleuropeo volàno per l’export del legnoarredo 18

    Di Fonzo (Cluster Arredo): l'asse Germania-Francia-Inghilterra vale 700 milioni per il distretto Agrusti (Confindustria): integrazione volta a spingere il made in Italy ma anche a renderci più attrattivi investimenti

  4. crocevia strategico

    Trasporto merci, passa dallo scalo il 13% del flusso nazionale

    La maggior parte del traffico è in entrata verso l'Italia con una crescita dell'8,7%

  5. Rovereto

    Sotto il tetto verde più grande d’Italia i big dell’innovazione

    Il progetto dell'archistar Kengo Kuma è pronto Tra i primi insediamenti in Be Factory la veneta T-Trade Group che svilupperà etichette sostenibili con gli scarti di uva e mele

  6. Automotive

    A Brunico la sede della motor valley «Qui nascerà l’auto del futuro»

    Un'auto su tre nel mondo ha a bordo un componente prodotto in Alto Adige

  1. Terre Venete

    Crei lavoro sul territorio? La banca ti premia

    L'istituto nato dalla aggregazione tra Credito trevigiano e Cassa rurale di Brendola è la più grande Bcc veneta del Gruppo Iccrea

  2. Sostenibilità

    Panettoni e assicurazioni, la carica delle società benefit

    Dal distretto tecnologico Habitech alle polizze Raiffeisen si moltiplicano le realtà che hanno obiettivi misurabili di impatto positivo. Tra i settori prevalenti servizi, salute, alimentare

  3. il caso goriziane

    Dai carri armati agli impianti oil & gas, campioni dell’offshore

    La storica azienda friulana ha diversificato più volte: ora fattura 35 milioni di euro

  4. benefit

    Illy, pronta la sperimentazione dell’agricoltura virtuosa per il caffè

    L’azienda benefit vuole essere carbon free entro il 2033. Nelle piantagioni un modello agronomico che sequestra carbonio dall’aria e rigenera i terreni

  5. benefit

    Zordan: «Un progetto open source per i banchi donati alle scuole»

    L’imprenditore di Valdagno, che guida il gruppo di arredamento per il lusso, racconta i valori della sue società benefit: «Le persone sono il vero fattore competitivo»

Brand connect