Industria del mobile

Il design investe sulla sostenibilità

Materiali riciclati e riciclabili, linee di produzione digitali per abbattere emissioni e scarti, welfare aziendale: la svolta ecologia per tornare a crescere

  1. I dati e le imprese

    L’economia circolare può dare all’arredo Ue cinque miliardi di ricavi e 163mila posti di lavoro

    Le stime di Furn360 fino al 2030 indicano come decisive la progettazione, l'utilizzo dei materiali, gli imballaggi e la gestione degli scarti. Le iniziative di Moroso, Poliform, Scavolini

  2. I luoghi

    Risparmio energetico ed efficienza produttiva L’«eco-fabbrica» sposa uomo e macchine

    I nuovi impianti hanno pannelli fotovoltaici per produrre elettricità e centrali termiche alimentate con il legno di scarto. Ma anche vetrate e verde a beneficio dei dipendenti. Gli esempi di Lago, Porro, Molteni&C e B&B Italia

  3. Welfare

    Benefit e spazi aperti, la persona è al centro

    Da Cassina si può convertire il premio di risultato in servizi. Nella nuova sede di Talenti focus sul benessere

  4. Governance

    Nei bilanci i segnali della via sostenibile

    Alessi prima società benefit, patto Boffi-fornitori per i trasporti, Giorgetti utilizza gli scarti come fonte energetica

  1. Hi-tech

    Il controllo è il jolly della luce del futuro

    Benessere, tecnologia e materiali riciclati al centro di prodotti e progetti di Artemide, Flos, Foscarini e Luceplan

  2. Le soluzioni

    Flessibile e condiviso: un ufficio sarà per tutti

    Caimi: più verde come elemento anti-stress. Fantoni: acoustic room per la privacy. Tecno: moduli anfibi

  3. La tendenza

    Riciclabili, durevoli e facili da smaltire: la nuova ondata delle collezioni hi-tech e sostenibili

    Cassina e Zanotta con le riedizioni; Arper, Driade, Flexform, Magis, Natuzzi e molti altri con nuovi prodotti: entrano in scena materie prime utilizzate nel rispetto dell'ambiente e materiali di ultima generazione finalizzati a ridurre le emissioni e al risparmio energetico

Brand connect