default onloading pic

GIUSTIZIA

L’ergastolo ostativo

In vista della pronuncia della Corte Costituzionale apriamo un dibattito sull’istituto dell’ergastolo ostativo per invitare al confronto studiosi e operatori del diritto

  1. default onloading pic

    giustizia

    Sull’ergastolo ostativo un dibattito tra giuristi

    Il prossimo 22 ottobre la Corte Costituzionale è chiamata a decidere di nuovo sulla legittimità dell’istituto. In attesa della decisione, apriamo il dibattito invitando al confronto studiosi e operatori della diritto

  2. default onloading pic

    giustizia

    Ai magistrati il compito di decidere se trasformare il fine pena mai in una pena temporanea

    Non ci saranno né la liberazione immediata degli ergastolani ostativi, né la sottrazione di strumenti di contrasto alla criminalità organizzata. Ma potrebbe essere restituita all’autorità giudiziaria la possibilità di esaminare i singoli casi

  3. default onloading pic

    giustizia

    L’ergastolo ostativo e il traino dei battelli sul Danubio

    L’ergastolo ostativo è equivalente al traino dei battelli controcorrente imposto nel 1778 dall’imperatore austriaco in seguito all’abolizione della pena di morte. Ecco perché

  4. default onloading pic

    giustizia

    Il regime ostativo non risponde a esigenze di difesa sociale

    Il condannato alla pena dell’ergastolo non può mai essere privato di una prospettiva concreta ed effettiva di liberazione

  5. default onloading pic

    giustizia

    Il problema della “ostatività” che racchiude in sé impossibilità, sfiducia e automatismo

    Il concetto di ostatività impedisce qualsiasi altra valutazione e lascia tutto all’applicazione della preclusione normativa

  1. default onloading pic

    giustizia

    La collaborazione con la giustizia all’esame della Corte: le difficoltà della decisione

    La Corte è chiamata a valutare se la mancata collaborazione con la giustizia sia una preclusione all’accesso ai benefici penitenziari fondata sulla constatazione per cui gli appartenenti al sodalizio mafioso si distaccano dalla realtà criminale solo rinnegandola o se essa comprima il ruolo del giudice nel favorire il percorso rieducativo

  2. default onloading pic

    giustizia

    Il carcere a vita riemerge nella sua variante più crudele: l’ergastolo ostativo

    L’auspicio è che la Corte costituzionale torni ad affermare l’unico criterio costituzionalmente vincolante soprattutto in materia penitenziaria: l’esclusione di rigidi automatismi normativi

  3. default onloading pic

    giustizia

    La “messa a regime” costituzionale dell’ergastolo: un passo di civiltà giuridica

    La dottrina si è schierata in favore della messa a regime costituzionale della pena perpetua ostativa, mentre voci di dissenso si sono levate dalla magistratura inquirente

  4. default onloading pic

    giustizia

    Travisamenti e realtà sull’ergastolo ostativo

    Preoccupazioni ragionevoli e vistosi travisamenti segnano le reazioni alla decisione della Corte Strasburgo sull’art. 4-bis comma 1 dell’ordinamento penitenziario, e l’attesa del giudizio della Corte costituzionale

  5. default onloading pic

    giustizia

    L’ergastolo ostativo, un istituto destinato (forse) a sgretolarsi

    L’ergastolo ostativo muove da un presupposto empiricamente infondato: mancata collaborazione uguale (sempre) a persistente pericolosità sociale

  6. default onloading pic

    giustizia

    Ergastolo ostativo, è il momento di chiarire il concetto di rieducazione

    L'attesa pronuncia della Corte costituzionale potrebbe essere l'occasione per precisare ulteriormente cosa debba intendersi per rieducazione

  7. default onloading pic

    giustizia

    La doppia anima dell’ergastolo ostativo

    Ancor prima di quella collegata alla rieducazione vi è più prosaicamente l’anima utilitaristica di spingere il condannato a rendere più agevole e penetrante il compito investigativo delle autorità

  8. default onloading pic

    giustizia

    Sentenza Cedu sul carcere ostativo: intervenga la Corte costituzionale

    La sentenza della Corte dei Diritti dell’uomo di Strasburgo, ma la Corte costuzionale può sindacare le decisioni della Cedu e dichiararle inapplicabili

  9. default onloading pic

    giustizia

    Ergastolo ostativo, troppo rigida e automatica l’esclusione dei benefici

    La questione sull’ergastolo ostativo riguarda il diritto a che il giudice possa prendere in esame la posizione del detenuto nel suo complesso, in tutti gli aspetti che in concreto presenta nel corso dell’esecuzione della pena

  10. default onloading pic

    giustizia

    Sull’ergastolo ostativo serve un punto di equilibrio

    È necessario un punto di equilibrio che non può che riporsi nella dignità dell’uomo

  11. default onloading pic

    giustizia

    Ergastolo ostativo, un tema su cui riflettere in vista del pronunciamento della Corte costituzionale

    Il 22 ottobre la Corte costituzionale misurerà la legittimità del regime ostativo applicato all’ergastolo

Brand connect