EBOOK

Contratti internazionali: perché sono indispensabili anche se pochi li usano?

I rapporti con clienti, fornitori e altre controparti sono non di rado un problema per le aziende italiane che operano con l’estero. Molte tendono ad affidarsi a prassi obsolete, a soggetti poco preparati, a contratti-tipo scaricati da internet o, addirittura, ad accordi verbali. Invece le differenze di cultura e di sistema giuridico con gli altri Paesi rendono consigliabile un approccio consapevole, che si traduce nella stesura di un contratto internazionale. Gli esperti del Sole 24 Ore illustrano tutti gli aspetti di questo approccio e del contratto. Si va dalle tutele per evitare contenziosi alle convenzioni internazionali, dalle informazioni da prendere all’estero su controparti e consuetudini locali alla scelta della legge da applicare in caso di controversie. Molto importante anche il ruolo dei professionisti di cui ci si può avvalere.

Brand connect

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti