E-BOOK

Crisi d'impresa, guida sulle misure urgenti disposte dal Dl 118/21

Il Dl 118/21, in vigore dal 25 agosto, contenente misure urgenti in materia di crisi d'impresa e di risanamento aziendale, prevede: - il rinvio al 16 maggio 2022 dell’entrata in vigore del Codice della crisi d’impresa, disponendo altresì lo slittamento al 31 dicembre 2023 delle procedure di allerta; - misure urgenti in materia di crisi d’impresa e risanamento aziendale, tra cui la composizione negoziata (al via dal 15 novembre) per la soluzione della crisi d’impresa; - modifiche al testo di legge fallimentare (Rd 267/42) in tema di accordi di ristrutturazione dei debiti e di continuità aziendale nel concordato preventivo. A tutte queste misure urgenti a favore delle imprese, in particolare delle piccole e micro imprese, per ovviare a situazioni di crisi irreversibile in conseguenza degli effetti delle politiche innescate dalla pandemia e all’assenza di validi forme di sostegno capaci di immettere liquidità nel tessuto imprenditoriale, Il Sole 24 Ore dedica una guida. Con pagine dedicate ai cambiamenti per le imprese, i professionisti, le banche e gli organi di controllo e amministrativi, dalle segnalazioni preventive al concordato.

Brand connect

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti