E-BOOK

Crisi d'impresa e risanamento, le ultime novità del Codice

Il Dl 118/2021 di fine agosto sulla crisi d’impresa è già cambiato. Tra le modifiche apportate in sede di conversione in legge, quelle su proroghe, esperto indipendente, composizione negoziata e cause di scioglimento. Un riepilogo complessivo - con in primo piano le novità, commentate dagli esperti del Sole 24 Ore, sarà consultabile con il Focus Norme e tributi di mercoledì 3 novembre. Ne emergono vari ritocchi al Codice della crisi. Anche importanti, come la possibilità per il Tribunale di procedere all’omologazione forzosa degli accordi con i creditori anche quando non c’è l’ok del Fisco e dell’Inps. I ritocchi sono dettati non solo dall’emergenza Covid, ma anche dalla necessità di chiarire alcuni punti controversi. Solo che, a un’analisi approfondita, si vede che alcune incertezze interpretative restano. Per esempio quella su quale sia l’elenco da cui può essere nominato l’esperto indipendente incaricato di gestire la crisi.

Brand connect

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti