E-BOOK

Smart working, dopo l'emergenza ecco le nuove regole

Dal 1° aprile 2022 si concluderà lo stato di emergenza casua Covid-19 ma per le attività lavorative sopravviveranno alcune disposizioni eccezionali. A iniziare dalle procedure semplificate di gestione dello smart working che il Governo ha prorogato fino al 30 giugno. Il lavoro agile dovrà tener conto anche delle nuove disposizioni in materia di lavoratori fragili, green pass. Al contempo la gestione dei dipendenti e i piani welfare andranno adeguati tenendo conto del nuovo contesto in cui si opera e delle nuove esigenze post-pandemia. Nel focus sarà possibile leggere tutti gli approfondimenti scritti in merito dagli esperti del Sole 24 Ore.

Brand connect

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti