E-BOOK

Codice della crisi d’impresa: cosa cambia nel testo finale

Il Dm sull’Albo gestori e il recepimento della direttiva europea Insolvency completano il quadro in vista dell’entrata in vigore delle norme definitive del Codice della crisi d'impresa e dell’insolvenza (Cci), stabilita per il 15 luglio. E non tutto è contenuto nel Codice in sé: altre disposizioni sono state inserite nella Legge fallimentare e nel Codice civile. Gli esperti del Sole 24 Ore ricostruiscono il sistema delle norme. Con un occhio particolare ad aspetti come definizioni, scelta degli strumenti utilizzabili, gruppi di imprese, quadri di ristrutturazione preventiva, composizione negoziata della crisi, ruolo di magistrati e professionisti e altro ancora.

Brand connect

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti