«L’oro tornerà a correre e le fusioni tra aurifere non sono finite»

L’oro potrebbe risalire a 1.500 dollari l’oncia nel 2019 e superare 2mila dollari «nel giro di qualche anno». Quanto alle minerarie aurifere, il risveglio dell’M&A non è effimero, ma adesso tocca alle società medie. In un’intervista esclusiva con il Sole 24 Ore parla Joe Foster, portfolio manager di VanEck, uno degli uomini più influenti nell’industria dell’oro.

– di

Vai all’archivio
La borsa in un minuto

Edizione delle del

I più letti di Plus24