Brasile, accoltellato il candidato presidente Bolsonaro

    Bolsonaro, il candidato di estrema destra in testa ai sondaggi per le elezioni del prossimo 7 ottobre in Brasile, è stato accoltellato mentre partecipava a una manifestazione elettorale a Juiz de ...

    Emergenza Argentina: nuovo crollo del peso, la Banca centrale alza i tassi al 60 per cento

    Giornata drammatica per il Paese sudamericano, con la Banca centrale costretta ad alzare i tassi del 15% portandoli al 60% dopo il nuovo crollo del peso. Il governo ha chiesto al Fondo monetario internazionale di accelerare i pagamenti previsti dal piano di 50 miliardi di dollari approvato nei mesi scorsi da Washington per allentare la crisi finanziaria nel paese

    – di

    Trump annuncia l’accordo Usa-Messico: «Nafta in pensione»

    Donald Trump annuncia un accordo commerciale con il Messico. Un'intesa che manda in pensione il nome «Nafta», ovvero North American Free Trade Agreement. Al momento il Canada non fa parte dell'intesa, ma il presidente messicano Enrique Pena-Nieto ha dichiarato che lo vuole includere.

    – di

    Il Venezuela scopre le criptovalute per difendersi dall’iperinflazione

    Per i venezuelani l’accesso alla valute digitali si è trasformato in uno spiraglio di libertà personale e, soprattutto, in un sistema per salvaguardare i propri soldi, senza dover correre a spenderli non appena ricevuti, per evitare che siano mangiati dall’implacabile aumento dei prezzi. Il fenomeno è accompagnato da un incremento vertiginoso degli esercizi commerciali che adottano la criptovaluta come mezzo di pagamento

    – di

    Diritti civili, lo strano braccio di ferro diplomatico Canada-Arabia Saudita

    Su un lato della barricata c’è il primo ministro occidentale, Trudeau, che più ha fatto dei diritti umani e delle donne una bandiera della sua politica estera e una scommessa per la sua popolarità domestica. Sull’altro lato c’è Bin Salman, l’erede della monarchia saudita tra le più ricche, influenti e allo stesso tempo retrograde al mondo. Che ha promesso di modernizzare il suo paese mantenendo tuttavia il pugno di ferro politico-religioso. La miscela ha fatto esplodere una delle crisi politico-diplomatiche più dure e sorprendenti degli ultimi anni. Che vi raccontiamo

    – di

    Venezuela, attacco con droni a Maduro, che promette vendetta

    Un attentato con droni esplosivi, durante una parata militare a Caracas, ha provocato sette feriti. Illeso il presidente Nicolas Maduro che, in un discorso alla nazione, ha attribuito la responsabilità dello scampato attentato all'estrema destra venezuelana in collaborazione con «cospiratori» a Miami e Bogotà, tra cui anche il presidente della Colombia Juan Manuel Santos

    – di Redazione online

    Studi, amici e carriera. Sergio «il canadese» e la Fiat 124 bianca


    Tutti quelli che hanno conosciuto Marchionne ricordano tre elementi fondamentali: i carabinieri, la famiglia e le notti passate sui libri. L’ex numero uno del Lingotto si è formato in un contesto sociale fatto di correttezza ultralegalitaria, cultura del merito e stakanovismo. Lo raccontiamo in questo reportage del 2009 da Toronto che ripubblichiamo

    – di

Vai all’archivio