Cina: «Senza nuovi stimoli rischio di crescita al 2%»

In un intervento sul quotidiano di Hong Kong «South China Morning Post», l’analista economico David Brown (ceo di New View Economics) sostiene che «forze negative» stanno prendendo slancio e che la Cina potrebbe molto presto andare incontro a un collasso dell’espansione economica, con un Pil che, nello scenario peggiore, scenderebbe a un modestissimo +2% annualizzato

– di

Vai all’archivio