La Cina fa paura, ora la Ue accelera sul golden power

    Il presidente cinese Xi Jinping arriva in Europa (prima in Italia e poi in Francia) e l'Unione europea corre ai ripari. Decide di proteggere il suo mercato interno avviando modifiche senza precedenti alla sua tradizionale politica di concorrenza, alle regole sull'antitrust e sugli appalti

    – di

    Xi Jinping in Italia, via della seta e di potere

    Si può – anzi, si deve – fare business con un grande paese come la Cina ma altra cosa è impegnarsi in un ambiguo programma politico ed economico come OBOR che suggella la visione geopolitica di Pechino nel mondo

    – di

    Cina, così la Via della Seta crea un’internazionalizzazione dello yuan

    Ben 41 Paesi dei 65 interessati dalla Via della Seta cinese utilizzano lo yuan negli scambi economici, mentre sette accordi crossborder sono stati sottoscritti finora come parte della strategia di Pechino per utilizzare una divisa ufficiale che – questo è il paradosso – attualmente non è convertibile: il controvalore con il dollaro Usa è stabilito giornalmente dalla Banca Centrale, non dal libero mercato dei cambi. Intanto, però, la Via della Seta sta creando, di fatto, gli spazi per un’internazionalizzazione strisciante dello yuan. A dirlo è lo stesso Governo cinese

    – di

    B20, le Confindustrie suggeriscono sette regole ai politici del G20

    Il vertice delle Confindustrie dei Paesi del G20 si è chiuso oggi con un una serie di “raccomandazioni comuni” ai leader politici che si riuniranno a Osaka a fine giugno: un documento che sottolinea il ruolo del mondo imprenditoriale per la società prossima ventura trasformata dalle tecnologie digitali ma orientata a cogliere gli obiettivi di sviluppo sostenibile delineati dalle Nazioni Unite

    – di

    Nuova Zelanda, estremista di destra fa strage in due moschee: 49 morti

    Sparatorie in due moschee a Christchurch in Nuova Zelanda, alle tre del mattino ora italiana. In base a quanto riportato dai media locali, quattro assalitori hanno preso di mira le due mosche nella più grande località dell’Isola del Sud, uccidendo almeno 40 persone. Il primo ministro neozelandese Jacinda Ardern ha detto che la strage è stata frutto di un “attacco terroristico” e che si tratta “di uno dei giorni più bui” per il Paese

    B20, Confindustrie del mondo a Tokyo per andare verso la Società 5.0

    Confindustrie di tutto il mondo unitevi per accelerare verso la Società 5.0: potrebbe essere questo lo slogan del B20, il «G20 del Business» che si tiene dal 14 al 15 marzo a Tokyo, riunendo le associazioni industriali del Paesi del G20 nell’elaborazione di suggerimenti e proposte per il vertice dei leader politici che si svolgerà a Osaka a fine giugno

    – di

    Boeing 737 Max 8, i sospetti sul software e le cose da sapere

    Ci vorranno probabilmente diversi mesi di indagini prima che si possano conoscere le cause dell'incidente del Boeing 737 Max 8 precipitato ad Addis Abeba che ha causato 157 vittime. Tuttavia le prime indicazioni inducono gli esperti a supporre che vi siano aspetti in comune tra questa tragedia e il precedente in Indonesia

    – di

Vai all’archivio