Vigilanza Bce, per la presidenza testa a testa tra l’italiano Enria e Donnery

Colpo di scena per la corsa alla poltrona di presidente dell'SSM, il meccanismo di vigilanza unico europeo: è pareggio per ora tra il candidato italiano Andrea Enria, presidente dell'Eba, e la candidata irlandese, Sharon Donnery, vice governatore della Banca d'Irlanda

– dal nostro corrispondente

    Bruxelles respinge la manovra italiana: «Tre settimane per cambiarla»

    Come previsto, l’Esecutivo comunitario non ha ritenuto sufficiente la risposta del governo italiano e chiede una modifica della manovra entro 3 settimane per il mancato rispetto delle regole Ue sui conti pubblici e del percorso di riduzione del deficit concordato in passato. Il vice presidente Dombrovskis: «Se la fiducia viene erosa, tutti gli stati membri vengono danneggiati»

    – dal nostro inviato

    Legge bilancio, perché la Commissione Ue boccerà la manovra italiana

    A questo punto non pare esserci altenativa alla ‘bocciatura', che si tradurrà nella richiesta formale di modificare il progetto di bilancio in relazione a saldi che violano il patto di stabilità e gli impegni di riduzione del deficit in termini strutturali assunti dallo stesso governo Conte a fine giugno

    Fuga di capitali, i risparmi italiani tornano in Svizzera

    Il popolo degli italiani che, da qualche settimana, sembra essersi affacciato alle filiali delle banche di Lugano non ha paura del fisco. È in cerca di un porto sicuro dove proteggere i risparmi da rischi sistemici che potrebbero interessare l’Italia. Man mano che lo spread sale, si allunga la coda agli sportelli oltreconfine

    – di

    Non solo Italia: lettere della Commissione ad altri 5 Paesi Ue

    Il governo italiano non è stato l'unico della zona euro a ricevere una richiesta di ragguagli da parte della Commissione europea a proposito del bilancio per il prossimo anno. Cinque altri paesi hanno ricevuto una lettera dall'esecutivo comunitario per ottenere precisazioni, informazioni, dettagli. Ma il caso italiano rimane eccezionale

    – di

    Polonia, Corte Ue chiede stop a riforma della giustizia

    La Corte europea di Giustizia in Lussemburgo ha deciso di chiedere la sospensione immediata della controversa riforma della Corte suprema in Polonia. Tra le altre cose, il pacchetto di misure entrato in vigore a Varsavia prevede di ridurre l’età di pensionamento dei giudici del tribunale a 65 anni, una scelta che ha indotto la Commissione europea ad aprire una procedura di infrazione e di adire la magistratura comunitaria

    – dal nostro corrispondente

    Brexit, nulla di fatto: l’accordo si incaglia sui confini irlandesi

    Fermi al palo i negoziati fra Regno Unito e Ue sul divorzio dell’Isola dal resto dell’Europa. Si apre l’ipotesi di un periodo di transizione più lungo di un anno, ma resta aperto il fronte più ostico: i rapporti fra Irlanda e Irlanda del Nord in caso di rottura «no deal»

    – di

    Maxi-frode fiscale in Europa da 55 miliardi. Coinvolte banche e fondi d’investimento

    Più di 55 miliardi di euro sarebbero stati sottratti al Fisco di diversi paesi europei nell’arco di 15 anni attraverso un gigantesco meccanismo di evasioni fiscale legato alla compravendita di azioni di società quotate. Decine di banche, broker, studi legali e società di revisioni sarebbero coinvolti in un'indagina avviata in Germania dalla procura di Colonia insieme ai magistrati di Monaco e di Francoforte

    – di

Vai all’archivio
I più letti di Europa