Radiocor

*** Banche: Enria, chi chiede rinvio regole non ha capito lezione crisi


(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 01 ott - Chi chiede una modifica o un rinvio delle nuove regole sugli accantonamenti per i crediti deteriorati non ha imparato la lezione delle crisi precedenti. Cosi' Andrea Enria, capo della Vigilanza Bce, che in un intervento ad un seminario della Federazione bancaria europea sembra rivolgersi, senza citarle, anche alle banche italiane. "Quando sento che alcune persone stanno usando la pandemia per mettere in dubbio la tempistica di attuazione dei prossimi standard sulla definizione di default o per proporre di rivedere il quadro legislativo sulla copertura degli npl - si legge nel testo dell'intervento - sono propenso a pensare che troppe delle lezioni delle crisi precedenti possano purtroppo non sono state apprese". Enria aggiunge che e' ormai tempo che "le banche si preparino all'impatto che probabilmente si concretizzera' con la revoca delle moratorie a livello di sistema". Secondo il numero uno della Vigilanza della Bce "Questa volta disponiamo di buone regole e politiche per affrontare gli npl in modo piu' rapido ed efficace. Le banche devono concentrarsi su un'attuazione efficace e il momento giusto per farlo e' adesso".

Ggz

(RADIOCOR) 01-10-20 15:22:52 (0492) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti