Radiocor

Borsa: Omicron paralizza di nuovo i listini, Milano chiude a -1,39%

-6,6% St con settore tech giu'. Spicca Tim(+2%) (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 2 dic - E' durato un giorno il rimbalzo dei listini europei dopo il novembre negativo. La diffusione dei contagi da variante Omicron, con i primi casi negli Usa e la Germania che ha introdotto un lockdown di fatto per i non vaccinati, e le vendite sul comparto tecnologico, complici il rallentamento di vendite dell'iPhone 13 di Apple, hanno posto le premesse per una nuova seduta in calo nel Vecchio Continente. Non e' stato sufficiente invece l'esempio di Wall Street che sta recuperando terreno. Tutti i principali indici dell'Eurozona hanno perso almeno un punto percentuale, mentre Londra e Zurigo hanno limitato il passivo. Piazza Affari ha ceduto l'1,39% nel Ftse Mib, sceso solo temporaneamente nel pomeriggio sotto quota 26mila punti. Madrid e' stata la peggiore cedendo l'1,6%.

Pesante la performance di StMicroelectronics(-6,6%) in scia al settore tecnologico, vendite anche sui titoli del comparto sanitario (-2,7% Diasorin, -3,1% Amplifon) e sulle utility (-2,4% Enel, -2,2% A2a ed -2.2% Hera in primis). In rimonta Tim(+2%) dopo la relazione alla Camera del ministro allo Sviluppo economico Giorgetti: "All'interno di Tim - ha detto - esistono asset di natura strategica per cui e' indispensabile il controllo pubblico; e' questo il perimetro in cui l'Esecutivo valutera' l'offerta di Kkr". Settore bancario contrastato ma con Banco Bpm(+1,4%) e Mediobanca in evidenza. In tenuta i petroliferi.

Giornata volatile per i prezzi del greggio: l'incontro dei Paesi Opec+ ha portato a una conferma della policy di incremento progressivo dell'offerta nonostante le aspettative del mercato di uno stop dovuto alle incertezze per la pandemia. Dopo diversi dietrofront, il Wti gennaio sale a 66,4 dollari al barile, il Wti febbraio a 69,74 dollari al barile. Euro/dollaro stabile a 1,1311 (da 1,1314).

Fon

(RADIOCOR) 02-12-21 17:41:00 (0566)NEWS,ENE,PA,ASS 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti