Radiocor

*** Ocse: inflazione area accelera all'1,5% a gennaio dall'1,2% dicembre

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 3 mar - L'inflazione nell'area Ocse ha segnato un'accelerazione a gennaio, salendo all'1,5% annuo dall'1,2% di dicembre. Come spiega un comunicato dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, il declino dei prezzi dell'energia e' stato meno pronunciato nel primo mese del 2021 (-3,9%) rispetto all'ultimo mese del 2020 (-6,5%), mentre l'inflazione dei prezzi alimentari ha registrato un leggero rallentamento (3,1% dal 3,2%). Escludendo energia e settore alimentare, l'inflazione media nei 37 Paesi industrializzati risulta dell'1,7% a gennaio, in leggero incremento dall'1,6% di dicembre. Nel G7 l'inflazione media e' salita all'1% dallo 0,7%. Piu' nel dettaglio dei big, l'aumento dell'indice dei prezzi e' stato particolarmente forte in Germania (1% da -0,3%), Francia (0,6% da 0,0%) e Italia (0,4% da -0,2%). Piu' moderato l'incremento in Canada (1% da 0,7%) e Regno Unito (0,9% da 0,8%), mentre gli Usa segnano un'inflazione stabile all'1,4%. Prezzi ancora in discesa in Giappone (-0,6%), anche se a un ritmo meno rapido di dicembre (-1,2%).

gli-col

(RADIOCOR) 03-03-21 12:00:00 (0335) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti