Radiocor

Wall Street: apre in rialzo (Dj +1,22%), tenta riscatto dopo il settembre nero

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - New York, 03 ott - Apre all'insegna dell'ottimismo la seduta di Wall Street, mentre le azioni statunitensi provano a scollarsi i risultati negativi di settembre. Wall Street sta uscendo da un mese difficile, con il Dow e l'S&P 500 che in settembre hanno registrato le maggiori perdite mensili da marzo 2020 e con il Dow Jones che venerdi' ha chiuso sotto quota 29.000 per la prima volta dal novembre 2020. Gli investitori si preparano comunque ad un quarto trimestre volatile sia per l'alta inflazione, che per le intenzioni della Federal Reserve di fermare l'impennata dei prezzi indipendentemente dai risvolti che avra' sull'economia.

Venerdi' la vicepresidente della Federal Reserve, Lael Brainard, ha sottolineato la necessita' di affrontare l'inflazione e l'importanza di non sottrarsi a questa sfida fino a quando non sara' raggiunto un equilibrio. I mercati sono stati tranquillizzati anche dall'inversione di politica fiscale decisa dal Regno Unito, che ha deciso di rimandare il taglio di aliquota sui redditi piu' alti, dopo le agitazioni registrate sui mercati azionari e obbligazionari. Oggi tra i dati macroeconomici sono attesi i report sul Pmi e l'Ism manifatturiero e i dati sulle costruzioni. Stamani il presidente americano Joe Biden si rechera' a Portorico per visitare l'isola dopo il passaggio dell'uragano Ian.

Dopo i primi minuti di scambi, il Dow sale di 350,86 punti (+1,22%), lo S&P 500 di 40,31 punti (+1,12%), il Nasdaq Composite e' in rialzo di 92,11 punti (+0,87%). Il petrolio Wti al Nymex guadagna il 6,05% a 84,30 dollari al barile, dopo che l'Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (OPEC+) sta considerando di ridurre la produzione di 1 milione di barili al giorno, il taglio piu' grande dall'inizio della pandemia nel 2020.

AAA-Mal

(RADIOCOR) 03-10-22 15:37:09 (0405)NEWS 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti