Radiocor

Banche: Eba, in Italia Spagna e Francia aumenti piu' forti esposizione debito sovrano

Nei primi sei mesi del 2021 (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Bruxelles, 03 dic - L'esposizione delle banche Ue al debito sovrano nazionale a fine giugno era superiore ai livelli pre pandemia nonostante la riduzione osservata nell'ultimo anno: era pari a 3.300 miliardi contro 3.400 miliardi a giugno 2020, sempre in rialzo rispetto a dicembre 2019 quando era pari a 3.100 miliardi. Nella prima meta' del 2021 le esposizioni sovrane sono calate dell'1,78% (il 59% era verso il debito nazionale dei Paesi di residenza). Complessivamente l'esposizione al debito delle banche al debito sovrano e' pari al 12% degli asset totali; per meno del 10% delle banche e' superiore al 30%. Nella prima meta' di quest'anno le banche italiane, spagnole e francesi hanno riportato aumenti piu' forti nelle esposizioni al debito sovrano in termini assoluti rispetto a dicembre 2019: rispettivamente 97, 83 e 39 miliardi. In termini relativi le banche ungheresi, lettoni e polacche hanno evidenziati tassi di aumento piu' elevati. Le esposizioni al debito sovrano sono calate in Germania (30 mld), Belgio (29 mld) e Cechia (16 mld). E' quanto emerge dal rapporto Eba sulle condizioni finanziarie delle banche Ue.

Aps

(RADIOCOR) 03-12-21 18:01:05 (0512)EURO 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti