Radiocor

*** Falck Renewables: Volpe, investiremo come nel 2019 nonostante Covid


Il Ceo: prezzi mercato energetico molto volatili (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 04 ago - Nonostante l'impatto del Covid, a livello domanda di energia e di prezzi, Falck Renewables prevede di chiudere quest'anno all'incirca con lo stesso livello di investimenti del 2019, quando avevano sfiorato 200 milioni. E' quanto dichiarato a Radiocor dal Ceo Toni Volpe che sottolinea anche come i conti del primo semestre siano positivi, con 'un livello di Ebitda sopra l'anno scorso, cosa difficile per altri operatori, grazie a un ottimo primo trimestre mentre il secondo trimestre ha pagato il calo dei prezzi dell'energia, piu' che dimezzati in Italia, anche se l'impatto sui prezzi catturati da Falck e' stato inferiore. Sull'utile, inoltre, abbiamo avuto alcuni effetti one off'

Numeri alla mano, sul primo semestre il gruppo specializzato in energie rinnovabili (soprattutto eolico) ha registrato un prezzo medio di 39 euro per MWh contro i 55 euro dell'anno scorso. E per il resto dell'anno, osserva Volpe, vedo molta volatilita' con una media che per il secondo semestre dovrebbe comunque stare tra 38 e 40 euro: 'per questo abbiamo dovuto leggermente limare la guidance di fine anno sull'Ebitda', sottolinea il manager

In ogni caso, un altro messaggio chiave di questa semestrale e' che 'che dal punto di vista industriale non abbiamo registrato nessuna flessione; anzi, al netto delle acquisizioni dell'anno scorso gli investimenti sono addirittura aumentati e quelli in sviluppo, digitalizzazione e downstream business quasi raddoppiati rispetto al primo semestre 2019'.

che

(RADIOCOR) 04-08-20 18:33:58 (0456)ENE,UTY 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti