Radiocor

Assiom Forex: per meta' degli operatori spread BTp/Bund visto in area 200/250

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 05 lug - Da qui a sei mesi il differenziale di rendimento tra BTp e Bund e' atteso muoversi in area 200/250 punti. E' quanto emerge dal sondaggio di giugno condotto da Assiom Forex tra i suoi associati in collaborazione con il Sole 24 Ore Radiocor. 'In attesa di capire come funzionera' il famoso scudo anti-spread, i cui dettagli tecnici saranno resi noti al board del 21 luglio in cui la BCE dovrebbe alzare i tassi d'interesse per la prima volta dal 2011 - dice il presidente di Assiom Forex, Massimo Mocio - il 90% degli intervistati stima che il differenziale di rendimento con i Bund tedeschi possa mantenersi stabilmente tra 150 e 250 punti per tutto l'anno'. In particolare, il 49% degli intervistati prevede uno spread tra 200 e 250 punti base, mentre per un altro 41% sara' tra 150 e 200 punti base. Solo un 5% pensa che il differenziale possa superare i 250 punti base, mentre il 2% stima che si possa stringere fino a 50-100 punti base. Sul fronte degli investimenti e dei consumi, per il 71% degli intervistati gia' nel corso di quest'anno 'si dovrebbe assistere ad un forte rallentamento dei consumi privati e degli investimenti da parte delle imprese. A pesare, secondo gli operatori, saranno soprattutto l'inflazione elevata e un'incertezza diffusa', spiega il presidente Assiom Forex.

Per il 71% degli intervistati, quindi, l'alta inflazione e l'incertezza peseranno sulle scelte di famiglie e imprese mentre per il 29% l'economia si dimostrera' piu' resiliente delle attese anche grazie ai fondi del Pnrr.

Chi

(RADIOCOR) 05-07-22 15:19:40 (0452) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti