Radiocor

Wall Street: indici recuperano la parita' dopo cali dovuti a solido rapporto occupazione

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - New York, 05 ago - Gli indici a Wall Street hanno recuperato la parita', dopo i cali iniziali dovuti al solido rapporto sull'occupazione di luglio. Il mese scorso, sono stati guadagnati 528.000 posti di lavoro (escluso il settore agricolo) rispetto al mese precedente, nonostante i rialzi dei tassi decisi dalla Federal Reserve, mentre gli analisti attendevano un aumento di 258.000 posti. Il dato di giugno e' stato rivisto da 372.000 a 398.000. La disoccupazione e' scesa dal 3,6% di giugno (dato confermato) al 3,5%, contro attese per una conferma del 3,6%. I dati sono dunque tornati ai livelli precedenti alla pandemia di coronavirus. I salari orari medi sono aumentati di 15 centesimi, lo 0,47%, a 32,27 dollari; rispetto a un anno prima, sono aumentati del 5,22%. A luglio, l'occupazione nel settore privato e' aumentata di 471.000 unita', quella nel settore federale e' cresciuta di 57.000 unita'. Gli investitori, ora, credono che la Fed restera' aggressiva per contrastare l'inflazione, vista la forza del mercato del lavoro. In questo momento, il Dow Jones perde 54,69 punti (-0,17%), lo S&P 500 cede 9,84 punti (-0,24%), il Nasdaq e' in calo di 35,23 punti (-0,28%). Poco fa, il Dow e' stato brevemente sopra la parita', con gli altri due indici in calo di meno di un punto. Il petrolio Wti sale ora dell'1,43% a 89,81 dollari al barile; ieri, ha chiuso sotto i 90 dollari per la prima volta dall'invasione russa dell'Ucraina, a causa dei timori sulla domanda, alimentati dai venti di recessione.

AAA-Pca

(RADIOCOR) 05-08-22 16:37:54 (0426) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti