Radiocor

Uk: Truss difende il suo piano e la sterlina torna a perdere terreno

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 05 ott - La sterlina ha invertito i guadagni della mattinata e cede ora l'1,6% a 1,128 dollari dopo che il primo ministro Liz Truss ha difeso il suo programma di tagli alle tasse finanziati con il debito allo scopo di rilanciare l'economia alla convention dei Tories a Birmingham. In mattinata il pound era salito fino a un massimo di 1,1495 dollari recuperando i livelli raggiunti prima che il cancelliere Kwasi Kwarteng annunciasse il 23 settembre un piano fiscale di taglio delle tasse da 45 miliardi di sterline. Nel suo discorso, Truss ha affermato che tagliare le tasse equivale a mettere un cartello che dice che la Gran Bretagna e' aperta agli affari. "Non possiamo piu' avere derive e ritardi in questo momento vitale" ha detto Truss aggiungendo che i suoi tagli alle tasse finanziati dal debito aiutereranno la Gran Bretagna "a uscire da questo ciclo di tasse elevate e bassa crescita".

Truss ha anche spiegato di mettere in conto che le sue politiche causeranno ulteriori polemiche. "Ogni volta che c'e' un cambiamento, c'e' una levata di scudi - ha detto - Non tutti saranno favorevoli, ma tutti trarranno vantaggio dal risultato finale". Secondo Truss inoltre l'aumento dei tassi di interesse sui mutui rientra in una tendenza globale guidata dagli aumenti del costo del denaro decisi dalla Fed e non e' un fattore strettamente britannico. Il primo ministro infine ha messo a tacere ogni ipotesi di un licenziamento di Kwarteng. "Il cancelliere e io - ha detto - siamo completamente in sintonia".

Cop

(RADIOCOR) 05-10-22 18:07:59 (0585) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti