Radiocor

***Saipem: esercita opzione acquisto nave da perforazione Santorini per 230mln $

A oggi backlog drilling offshore supera 1,5mld euro (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 5 dic - Saipem ha esercitato l'opzione di acquisto relativa alla drillship di settima generazione Santorini, che sta gia' operando nella flotta Saipem sulla base di un contratto di noleggio a lungo termine siglato nel 2021 con Samsung Heavy Industries. Il prezzo di esercizio dell'opzione di acquisto - riporta una nota della societa' - e' pari a 230 milioni di dollari, da versarsi entro la fine del 2022.

La nave da perforazione e' attualmente operativa nel Golfo del Messico per l'esecuzione di un contratto con Eni avente scadenza nel terzo trimestre del 2023.

La decisione d'investimento si basa su un rendimento atteso dell'investimento superiore al 15%, con un payback period di 5 anni, stimati sulla base del contratto in essere (che copre buona parte del prossimo esercizio) e delle prospettive commerciali della Santorini. Il backlog dell'attivita' drilling offshore di Saipem - aggiunge la nota - ammonta ad oggi ad oltre 1,5 miliardi di euro, il valore piu' alto degli ultimi 6 anni: i contratti in essere (inclusi i periodi opzionali), determinano un impegno della flotta di circa l'80% per il 2023 e di circa il 60% per il 2024.

Fon

(RADIOCOR) 05-12-22 19:59:34 (0668) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti