Radiocor

Tlc: sindacati a ministri, progetto su rete guidato da Tim soluzione migliore

Preoccupati di scelte che non tengono in conto i lavoratori (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 06 mag - Riguardo al piano sulla rete unica "ci teniamo a dirlo a chiare lettere: riteniamo che il progetto Open Fiber guidato da Tim sia la soluzione migliore per vincere questa sfida". Lo scrivono Fabrizio Solari, Vito Vitale e Salvo Ugliarolo, segretari generali dei sindacati delle tlc (Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil) in una lettera ai ministri Vittorio Colao (Innovazione tecnologica), Daniele Franco (Tesoro) e Giancarlo Giorgetti (Sviluppo economico, Andrea Orlando (Lavoro). "Abbiamo letto con grande stupore e rammarico l'articolo apparso su 'La Repubblica' mercoledi' 6 maggio che interpreta pagina 98 del Pnrr come un 'addio al progetto rete unica nel nostro Paese', e ci teniamo ad esprimere con chiarezza la nostra opinione riguardo al merito e al metodo di queste comunicazioni". Ai mercati finanziari, aggiungono le sigle, "le sorprese non piacciono. Gli investitori hanno bisogno di certezze, stabilita', piani a lungo termine che vengono condivisi e rispettati nel tempo. Lo stesso vale per i lavoratori di questo Paese". Nel 2015, proseguono le sigle, "salutammo con favore l'avvio del progetto di una rete unica". Allora "ci e' stato chiesto di partecipare a questo progetto e di remare tutti nella stessa direzione, e noi l'abbiamo fatto sia per il bene del Paese sia perche' abbiamo visto, e continuiamo a vedere, in Tim il punto di riferimento per costruire questa rete. Non crediamo che sia un'azienda perfetta, ma e' un'organizzazione che da qualche anno si e' dimostrata attenta a rimediare agli errori commessi nel tempo". Sulla rete unica "sembrava di aver trovato una soluzione condivisa dalle parti sociali e sostenuta a livello finanziario da investimenti pubblici e privati". Le sigle si dicono preoccupate di scelte che non tengono "conto di salvaguardare i livelli occupazionali". E quindi "qualora il Governo dovesse aver cambiato idea, gradiremmo saperlo in maniera diretta, chiara e tempestiva e sederci ad un tavolo per discutere insieme le scelte nel migliore ed esclusivo interesse del nostro Paese".

Sim

(RADIOCOR) 06-05-21 20:09:53 (0794)INF 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti