Radiocor

Borsa: l'Europa consolida il rimbalzo con Milano a +1%, euro sotto 1,02 dollari

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 06 lug - Consolidano il rialzo gli indici europei a meta' seduta in attesa dell'avvio di Wall Street e rimbalzano dopo la caduta della vigilia. Aiutate dal dato migliore delle attese degli ordini all'industria tedesca (+0,1% mensile, contro una previsione di calo dello 0,3%, il primo rialzo dall'inizio della guerra) e dal +0,2% del commercio al dettaglio in Europa le Borse sono tutte in rialzo con Milano che avanza dell'1% nel Ftse Mib, Parigi dell'1,6%, Francoforte dell'1,5% e Londra dell'1,8%. Incerti sulla direzione da prendere i future americani in vista dei dati macro, il mercato guarda anche ai verbali dell'ultima riunione della Fed che saranno diffusi in serata. Sull'azionario milanese, spicca il rialzo di St (+3%), bene anche Campari, Pirelli, Moncler ed Hera tutti con rialzi di oltre 2 punti. In altalena Saipem (ora +2%), bene il risparmio gestito. Perdono slancio le banche con Banco Bpm che perde il 2,5%, deboli i farmaceutici.

Ripiega anche Tim (+0,3%) in attesa del cda. Sotto controllo lo spread BTp/Bund in calo a 205 punti dai 210 della vigilia, mentre sul mercato valutario il dollaro si stabilizza sui massimi da 20 anni con l'euro a 1,019 (da 1,024 ieri in chiusura) e a 138 yen (da 139,08). Dollaro/yen a 135,4 (135,74). Rallenta il petrolio, il Wti di agosto torna sotto i 100 dollari a 99,83 (+0,33%) dopo il crollo di ieri del 9% e il Brent di settembre a 103,67 dollari (+0,95% dopo il -8% di ieri). In raffreddamento infine il prezzo del gas dopo lo stop del governo norvegese allo sciopero che aveva messo ulteriormente a rischio le forniture in Europa. Il prezzo del gas europeo scende del 2,3% a 161 euro al MWh.

Chi

(RADIOCOR) 06-07-22 13:09:35 (0300)NEWS 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti