Radiocor

Borsa: l'Europa frena ancora prima del lavoro Usa, Milano chiude a -1%

In ribasso Mps e Mediobanca. Spicca Tenaris (+2%) (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 6 ott - Le Borse tirano ancora il freno alla vigilia del rapporto mensile sul lavoro americano. Pur in presenza di richieste di sussidi di disoccupazione settimanali superiori alle previsioni, i dati sui nuovi posti nel settore privato e le dichiarazioni dei vari rappresentanti della Federal Reserve (sia Neel Kashkari della Fed di Minneapolis sia Loretta Mester della Fed di Cleveland hanno fatto capire che i rialzi dei tassi non stanno per finire) hanno ridimensionato ulteriormente le speranze degli investitori per una stretta meno aggressiva.

La mattinata in Europa era comunque partita sottotono con gli ordini all'industria tedeschi e le vendite al dettaglio dell'Eurozona che hanno mostrato segni negativi. Le vendite su utility, banche e minerari hanno fatto di Piazza Affari il listino piu' penalizzato: il Ftse Mib ha ceduto un altro 1,03%, Madrid, Londra e Parigi sono arretrate poco meno di un punto percentuale. A Milano bene i petroliferi (+2,1% Tenaris, piatte Eni e Saipem) e alcuni industriali come Pirelli, Interpump e St.

Sull'indice hanno pesato in primis i finanziari (-3,4% Finecobank, -3,7% Banco Bpm, -3,8% Mediobanca) ma anche Enel (-3,5%) tornata ai minimi da oltre 5 anni sotto 4,2 euro e la nuova frenata di Generali e Banca Generali in attesa di capire le mosse di Trieste su asset manager esteri e sulla stessa controllata. Pesante Mps (-5,3%) a causa del quadro incerto sulla sottoscrizione dell'aumento di capitale da 2,5 miliardi che partira' dopo la meta' del mese.

Il prezzo del petrolio ha proseguito la sua corsa dopo il taglio alla produzione deciso dai Paesi Opec+ e il Brent dicembre si e' portato a 94,2 dollari al barile mentre il Wti novembre a 88,5 dollari al barile. Il gas, dopo una mattinata molto volatile, si e' stabilizzato sopra i 170 euro al megawattora (174, +0,4%). Sul valutario euro/dollaro a 0,9830 da 0,9850. Euro/yen a 142,27 (da 142,6), dollaro/yen a 144,78 (da 144,6).

Fon

(RADIOCOR) 06-10-22 17:45:04 (0459)NEWS,ENE,PA,ASS 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti