Radiocor

Agcom: a fine anno calo pubblicita' atteso tra 11 e 14% con perdite da 1 mld


(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 07 lug - Nonostante la crescita delle audience e del consumo di informazione rilevato almeno per televisione e internet, i risultati economici del primo trimestre dell'anno sono gia' fortemente negativi per tutti i mezzi di comunicazione. Per fine anno si stima una flessione degli introiti pubblicitari (causata sia dalla minore disponibilita' di spesa degli inserzionisti sia dall'abbassamento dei prezzi di vendita degli spazi pubblicitari) che potrebbe oscillare tra l'11% e il 14%, con una perdita attesa nell'ordine del miliardo di euro rispetto al 2019

In termini percentuali, il decremento atteso e' molto piu' accentuato per i comparti editoriali, per i quali i marcati effetti congiunturali andranno a sommarsi al gia' difficile quadro delineato dalla strutturale riduzione dei ricavi che da tempo riguarda non soltanto il segmento pubblicitario ma anche la vendita di copie.

Sim

(RADIOCOR) 07-07-20 13:49:59 (0331) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti