Radiocor

Borsa: Piazza Affari torna a top da febbraio 2020, +0,78% con super Unicredit

Indice torna a 24800 punti. +5,2% per Piazza Gae Aulenti (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, - Banche e materie prime protagoniste assolute della prima seduta settimanale di Borsa sui listini azionari europei che chiudono pero' contrastate con Piazza Affari e Madrid (+0,9%) a fare da capofila. In rosso Amsterdam, piatte le altre. In particolare il Ftse Mib ha terminato le contrattazioni con un incremento dello 0,78% che riporta l'indice ai massimi da febbraio 2020 (a 24800 punti circa). Brillanti le banche italiane a cominciare da Unicredit che sfrutta ancora l'effetto trimestrale e incassa valutazioni positive da parte dei broker chiudendo in rialzo del 5,2%. La trimestrale con performance operativa migliore delle previsioni spinge Bper (+3,87%) seguita da Banco Bpm (+2,7%). I conti e la conferma della guidance sono alla base del +2,1% di Buzzi nel settore costruzioni, mentre fuori dal Ftse Mib balzo dell'8,47% per Astm che chiude a 27,92 euro per azione: Nuova Argo Finanziaria ha alzato a 28 euro il prezzo dell'opa sulla societa' autostradale estendendo al 24 maggio il periodo di adesione.

Sul mercato valutario, l'euro allunga nei confronti della valuta americana e scambia a 1,2167 dollari (1,2154 venerdi'). Dollaro/yen a 108,73 (da 108,65), dollaro/yen a 132,25 (da 131,76). Petrolio in calo di mezzo punto percentuale con il Brent luglio a 68 dollari al barile e il Wti giugno a 64,56 dollari al barile.

Fon

(RADIOCOR) 10-05-21 17:42:17 (0464)NEWS,ENE,PA,ASS 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti