Radiocor

Export: solo 39% imprese manifatturiere italiane investe oltre confine


E' quanto emerge da un'elaborazione di Mediobanca (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 10 ott - Solo il 39% delle medie imprese manifatturiere italiane investe direttamente all'estero, il 20% delle quali attraverso imprese controllate, mentre il 19% acquisendo partecipazioni minoritarie. E' quanto emerge da un'elaborazione di Mediobanca presentata durante l'evento Crescere in Orizzonti Globali organizzato oggi presso la Marchesini Group a Pianoro (Bologna) organizzato da Fabbrica per l'Eccellenza, la learning community della media impresa italiana. Secondo i dati, il 56% investe in attivita' commerciali che consentono di avere un presidio di vendita in loco; mentre solo il 28% punta agli investimenti produttivi, con i relativi stabilimenti; infine, il 10% degli investimenti e' finalizzato all'acquisto di uffici di rappresentanza o show room. Relativamente al 61% di aziende che secondo Mediobanca mostra una scarsa tendenza a investire all'estero, ne emerge un 47% che non l'ha mai fatto e un 14% che, invece, potrebbe farlo nei prossimi anni. Questo perche' nel 28% dei casi il Made in Italy e' vissuto come un vantaggio competitivo; inoltre, le ridotte dimensioni aziendali (20%) e la mancanza di risorse finanziarie (13%) sono elementi che scoraggiano l'investimento fuori dall'Italia. In aggiunta, si riporta che il 7% delle imprese ha gia' ricevuto un'offerta di acquisto, ma in 2 casi su 3 ha rifiutato. 'L'Italia arranca negli IDE (investimenti diretti esteri, ndr) in entrata - ha sottolineato Gigi Gianola, direttore generale di Cdo - se pensiamo ai 24 miliardi di dollari nel 2018 a fronte dei 37 miliardi di dollari della Francia e soprattutto negli IDE in uscita, con 20,5 miliardi di dollari contro i 63 miliardi di dollari della Germania. Regole chiare, in particolare in Europa e negli Usa, nella tutela dei prodotti italiani e soprattutto un incentivo, anche fiscale, ad aprire la governance delle aziende favorendo il passaggio generazionale: sono queste le leve perche' le aziende eccellenti di medie dimensioni possano crescere in orizzonti davvero globali'.

Cop-Com

(RADIOCOR) 10-10-19 13:19:54 (0314) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti