Radiocor

***Atlantia: su Autostrade si tratta con Cdp-fondi, cda convocato per 16 marzo

Nuove stime degli advisor su Aspi: vale tra 10,5 e 12 mld (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 11 mar - Si continua a trattare intensamente sul riassetto di Autostrade tra Atlantia (che oggi ha riunito il cda per l'approvazione del bilancio 2020) e la cordata Cdp-fondi. L'offerta formulata dal consorzio, come noto, scade il 16 marzo e proprio quel giorno, secondo quanto risulta a Radiocor, il cda della holding e' riconvocato per valutare la situazione e, nel caso, eventuali proposte migliorative da parte degli acquirenti che potrebbero portare a una proroga del negoziato. Il board, va comunque precisato, aveva deciso di rivedersi il 16 marzo gia' nell'ultima riunione del 26 febbraio, giorno in cui aveva esaminato l'offerta di Cdp-fondi.

Nel frattempo, come detto, il negoziato prosegue con i rispettivi advisor (legali e finanziari) al lavoro: anche oggi si sarebbero incontrati e cosi' faranno nei prossimi giorni. Sul tavolo, ovviamente, non c'e' soltanto il tema del prezzo, giudicato insoddisfacente da Atlantia, ma il contorno di condizioni legali e non (garanzie comprese) legate alla proposta. Il board, per le proprie valutazioni, ha sul tavolo anche le nuove stime formulate dalle banche advisor sul 100% di Aspi alla luce delle modifiche apportate al Pef. Al dossier hanno lavorato quattro istituti, Jp Morgan, Mediobanca, Bofa e Goldman Sachs e la forchetta di valutazione alla fine e' tra 10,5 miliardi e 12 miliardi per una media dunque superiore agli 11 miliardi contro i 9,1 miliardi messi sul piatto da Cdp-fondi.

Nel frattempo, domani il Ceo Carlo Bertazzo e tutto il management di vertice del gruppo e delle controllate illustreranno le nuove linee guida strategiche di sviluppo per i prossimi anni. Esse si basano sull'analisi dei nuovi trend globali di mobilita', anche alla luce del Covid e delle sue conseguenze, e saranno improntate all'innovazione tecnologica e alla sostenibilita'. Verranno delineate anche nuove aree di business: in generale si va verso un ampliamento delle stesse verso nuove forme di mobilita' integrata. Giusto settimana scorsa, per esempio, Atlantia ha acquisto una partecipazione in Volocopter, societa' tedesca specializzata in droni elettrici in grado di trasportare merci e passeggeri e l'intenzione e' quella di creare a Fiumicino uno dei primi aeroporti a decollo verticale in Europa.

Cheo Condina

(RADIOCOR) 11-03-21 20:42:59 (0782)NEWS,INF 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti