Radiocor

Spazio: Asi, ritorno per l'Italia di oltre 1,3 mld in 2020, salto dal 2021 -2-


(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 12 gen - Il presidente di Asi ha ricordato i vari contratti siglati dall'Italia e dall'industria italiana che "si trasformeranno in attivita' e lavoro per il settore. Contratti che segnano le opportunita' per le generazioni future".

"Sono profondamente convinto che lo spazio possa dare un contributo importantissimo alla ripresa e all'economia. Gli investimenti nel settore spaziale hanno un ritorno elevato e lo sara' ancora di piu' in futuro; non e' un caso che stia attirando sempre piu' investimenti privati come i vari tycoon ma anche fondi privati che difficilmente si impegnano in settori senza sostenibilita'. Questo fa si' che le istituzioni, i governi e le agenzie devono tener conto di un nuovo paradigma. Sono certo che sara' strumento importante di crescita economica e ripresa e l'Italia ne deve approfittare". Un lavoro comune che deve coinvolgere la ricerca e le universita', sottolinea il direttore generale.

Alla domanda se l'ipotesui di crisi di Governo e ,le eventuali conseguenze possano avere un impatto sul settore, il presidente di Asi ha risposto: "Lo spazio e' un settore solido, di crescita economica e stimola l'innovazione. Nessun Governo ha mai mostrato criticita' nei confronti del settore e penso sara' cosi' in futuro. Abbiamo lavorato bene con questo Governo, noi siamo un braccio implementativo e continueremo a lavorare con i Governi per la crescita del Paese" Quanto all'anno appena iniziato, Saccoccia ha spiegato: "Vedo il 2021 come un anno di avvio di ritorni, i contratti partiranno e ci saranno dei ritorni finanziari diretti, le ricadute finanziarie e l'effetto moltiplicatore si vedra' nei servizi ed e' in corso, avviato da tempo e continuera' ad avvenire sempre di piu' con il maggior utilizzo delle risorse delle applicazioni spaziali. Inoltre ci sono sempre piu' nuove iniziative, player e startup che si sono avvicinate allo spazio e di queste attivita' quelle che saranno piu' virtuose nel 2021 diventeranno prodotti e cominceremo a rivedere i ritorni". Ed ha concluso: "Gia' nel 2021 si perfezioneranno e genereranno le condizioni per un importante ritorno economico" e "Un tema importante e' il contributo che daremo nel 2021 sfruttando l'occasione della presidenza italiana del G20".

Ale

(RADIOCOR) 12-01-21 13:01:27 (0324)SPACE 5 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti