Radiocor

Spazio: Colao, senza Italia e Francia il settore europeo sarebbe ben poca cosa

'Trattato Quirinale sancisce coordinamento e armonizzazione' (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 12 mag - "Senza Italia e Francia, con tutte le competenze industriali di ricerca che sono associate, il settore dello spazio in Europa, sarebbe sostanzialmente poca cosa". Lo ha evidenziato il ministro dell'Innovazione tecnologica, Vittorio Colao, nel corso dell'audizione sul Trattato del Quirinale convocata dalla commissione Esteri della Camera.

"Italia e Francia - ha sottolineato - rappresentano i due pilastri del sistema spaziale europeo e il Trattato riconosce una valenza strategica proprio al settore, per i due Paesi, proprio perche' ha anche una valenza per la competitivita' europea e al tempo stesso offre una inedita e particolare cornice istituzionale che da linfa a una rinnovata collaborazione a piu' ampio spettro industriale di ricerca e di sicurezza".

Nel Trattato, ha ricordato, "vengono presi impegni a favorire un piu' stretto coordinamento e armonizzazione delle strategie spaziali con riguardo ai campi dell'esplorazione, dell'osservazione della terra, dello sviluppo di sistemi satellitari e dei relativi segmenti terrestri, oltre che in materia di sviluppo dei lanciatori, che e' uno dei temi chiave".

Bof

(RADIOCOR) 12-05-22 09:50:18 (0232)SPACE,EURO 5 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti