Radiocor

Ungheria: contro inflazione Banca Centrale alza ancora tassi,al 9,75% dal 7,75%

Gia' intervenuta due settimane fa (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 12 lug - La banca centrale ungherese ha nuovamente alzato bruscamente il suo tasso di interesse principale, portandolo al 9,75%, due settimane dopo un precedente aumento che lo aveva gia' stabilito al livello piu' alto dal 2008. Di fronte all'inflazione galoppante e al crollo della valuta, il Paese si batte anche con la Commissione Europea per ottenere lo svincolo di 7,2 miliardi di euro di sussidi europei per il suo piano di ripresa, sospeso per un'insufficiente lotta alla corruzione.

Il 28 giugno la Banca centrale ungherese aveva gia' alzato di 185 punti base il tasso di riferimento principale, portandolo al 7,75%, il livello piu' alto dalla crisi finanziaria globale del 2008.

Il nuovo aumento e' giustificato dalla "necessita' di ancorare le previsioni di inflazione", ha affermato l'istitu centrale in una nota.

L'Ungheria ha registrato un'inflazione a due cifre negli ultimi mesi per la prima volta in 20 anni, nonostante le misure di price cap decise dal primo ministro Viktor Orban.

Gli analisti hanno affermato che la nuova decisione di politica monetaria mira anche a stabilizzare il fiorino, che da settimane sta precipitando contro l'euro a causa delle.

incertezze sul blocco dei fondi dell'Unione europea.

(RADIOCOR) 12-07-22 17:06:57 (0510) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti