Radiocor

Wall Street: indici sui massimi intraday (Nasdaq +4%), Twitter -8,5%

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - New York, 13 mag - Indici sui massimi intraday, a Wall Street. Arrivati quasi a meta' seduta, il Dow Jones guadagna 521,27 punti (+1,64%), lo S&P 500 sale di 104,12 punti (+2,65%), il Nasdaq e' in rialzo di 462,25 punti (+4,07%). Nonostante questi forti rialzi, il Dow Jones va verso il settimo calo settimanale consecutivo, lo S&P 500 e il Nasdaq verso il sesto. L'inflazione resta molto alta, vicina ai massimi degli ultimi 40 anni, ma ad aprile e' leggermente scesa rispetto a marzo. Al contempo, il mondo del lavoro si conferma solido, con il numero delle persone che ricevono i sussidi di disoccupazione ai minimi dal gennaio 1970 e la disoccupazione al 3,6%, il miglior dato dall'inizio della pandemia. Dati che sosterranno l'approccio aggressivo intrapreso dalla Fed che, dopo un rialzo di 25 punti base a marzo e di 50 punti a maggio, si avvia a sostenere altri due rialzi da mezzo punto percentuale a giugno e luglio, come ribadito dal presidente della Fed, Jerome Powell, la cui nomina per un secondo mandato alla guida della Banca centrale e' stata confermata ieri dal Senato. "Non sara' facile" portare l'inflazione al 2%, che e' l'obiettivo della Fed, "ma crediamo che esistano dei modi per arrivarci", ha detto ieri Powell, avvertendo che l'azione per far abbassare i prezzi potrebbe creare dei problemi all'economia. Il petrolio Wti al Nymex guadagna il 3,66% a 110,01 dollari al barile, davanti alla prospettiva di un divieto di importazione del petrolio russo da parte dell'Unione europea; il conto settimanale, anche per il petrolio, resta comunque in negativo. Passando all'azionario, in evidenza Twitter, che perde l'8,5% ed e' il peggiore sullo S&P 500, dopo che Elon Musk ha sospeso il processo di acquisizione della societa', pur assicurando di volerlo portare a termine. All'opposto il titolo di Tesla, di cui Musk e' amministratore delegato, che guadagna quasi l'8% (dopo un periodo di decisi cali), a dimostrazione che gli investitori dell'azienda automobilistica farebbero volentieri a meno dell'impegno di Musk in Twitter. Il titolo di Apple guadagna il 3,8% ed e' tra i migliori sul Dow Jones, dopo aver ceduto ieri il 2,68%; dal picco del 4 gennaio, ha ceduto oltre il 20%, perdendo il titolo di societa' di maggior valore al mondo, scavalcata dal gigante petrolifero saudita Saudi Aramco. Il titolo di Robinhood guadagna oltre il 26%, dopo che Sam Bankman-Fried - che ha fondato l'exchange di criptovalute FTX - ha comunicato di aver acquistato il 7,6% delle sue azioni, diventando il terzo maggior azionista della piattaforma di trading. Tutti in positivo gli undici settori sullo S&P 500, a partire da quello dei beni di consumo discrezionali (+4,3%) e dal tecnologico (+3,8%).

AAA-Pca

(RADIOCOR) 13-05-22 18:18:32 (0526) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti