Radiocor

Borsa: Europa torna ai massimi a meta' seduta, Milano (+0,7%) paga il caso Atlantia


(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 13 lug - Le Borse europee tornano ai massimi di giornata inseguendo l'euforia dei mercati azionari cinesi (Shanghai ha chiuso a +2,1% e l'indice Csi 300 e' ai massimi dall'estate 2015) preparandosi cosi' agli appuntamenti chiave che caratterizzeranno la settimana: l'avvio delle trimestrali Usa, la pubblicazione del Pil cinese del II trimestre, la riunione della Bce e il vertice europeo sul Recovery Fund. In secondo piano per il momento la diffusione dei contagi da coronavirus, che negli Usa hanno portato ancora a un nuovo massimo di casi in un giorno (oltre 66mila), e il ribasso dei prezzi del petrolio per la possibilita' che i grandi esportatori del gruppo Opec+ possano rivedere gli accordi sui tetti alla produzione: il Wti agosto perde il 2% rispetto alla chiusura di venrdi' a 39,7 dollari al barile, mentre il Brent settembre arretra dell'1,8% a 42,4 dollari al barile. I principali indici europei salgono intorno all'1,2-1,3% mentre Piazza Affari segna +0,7% frenata dal ko di Atlantia per la quale sembra avvicinarsi la decisione del Governo italiano per la revoca della concessione autostradale alla controllata Aspi: le quotazioni cedono il 12,6% ma sono arrivate anche a perdere oltre il 15% e a essere piu' volte sospese per eccessive variazioni tra i prezzi dei contratti. Spicca il +4,8% di Telecom Italia: il Governo spinge per definire nel giro di qualche settimana la creazione di una societa' unica delle rete di banda ultralarga. Sul mercato valutario euro/dollaro a 1,1336.

Fon

(RADIOCOR) 13-07-20 13:14:13 (0264)NEWS,ENE,PA,ASS 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti