Radiocor

Borsa: Europa gia' in clima ferragostano, a Milano corrono ancora le banche


Il Ftse Mib chiude a -0,88%, Bpm e' la migliore con +3,5% (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 13 ago - Clima ferragostano per le Borse europee che chiudono in ribasso una giornata fiacca dopo gli acquisti delle ultime sedute. Il focus e' soprattutto sull'America, dove sabato e' atteso il vertice con la Cina per la revisione della fase 1 degli accordi commerciali. Cosi' neppure il dato migliore delle attese sull'occupazione statunitense riesce a dare la scossa alle Borse, ne' all'Europa ne' a Wall Street dove corre solo il Nasdaq. Anzi: paradossalmente i repubblicani lo "utilizzano" come argomento contro l'esigenza di un nuovo pacchetto di aiuti attualmente all'esame del Congresso e ancora ben lontano da una quadra definitiva

A Piazza Affari brillano ancora le banche con il mercato che punta su nuove operazioni straordinarie dopo Intesa-Ubi

Banco Bpm e' la migliore e sale del 3,5%, in lieve rialzo anche Bper (+0,1%) e Mediobanca (+0,1%) in attesa delle mosse di Leonardo Del Vecchio) mentre continua il rally di Unipol (+0,9%) dopo la semestrale con utile in forte crescita

Negativi i petroliferi (Wti in rosso dello 0,7% a 42,4 dollari), le utility e Telecom Italia, che cede il 2,75%

Sull'Aim strappa all'esordio la matricola high tech Sourcesense che non fa prezzo per tutta la seduta e chiude in rialzo del 50%

Sul fronte valutario, dollaro sotto pressione a causa delle incertezze sul piano di aiuti in via di approvazione: l'euro risale a 1,183 dollari da 1,1793 della vigilia. Euro/yen a 126,48 (da 125,9), dollaro/yen in calo a 106,91.

Che

(RADIOCOR) 13-08-20 17:39:47 (0300)NEWS,ENE,PA,ASS 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti