Radiocor

Agribusiness24: Scanavino (Cia), non dimenticare le aree rurali marginali

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 13 ott - "Dalle aree rurali marginali viene tutt'ora un contributo importante: dall'agricoltura di montagna arriva circa il 20% della Plv dell'agricoltura italiana". A ricordarlo oggi nel corso del webinar "La nuova agricoltura - la rivoluzione delle attivita' connesse" di Agribusiness24, la piattaforma del Gruppo 24 Ore dedicata all'agroindustria del Gruppo 24 Ore, il presidente di Cia-Agricoltori italiani Dino Scanavino. "E molto di questo valore - ha aggiunto Scanavino - e' legato alle attivita' connesse. Basti pensare al solo agriturismo, fenomeno che negli ultimi 4 anni ha messo a segno una crescita del 38%".

Le aree rurali marginali quindi possono ancora recitare un ruolo importante "ma non devono diventare preda degli investimenti sul fotovoltaico in cerca di terreni a basso costo - ha aggiunto Scanavino -. Un ruolo chiave possono svolgerlo ancora le attivita' connesse che potrebbero offrire alle aziende agricole in aree marginali la possibilita' di fare da ufficio postale o ospitare un ambulatorio per medici di famiglia. Ma su questo occorre un salto di qualita' sul fronte burocratico e regolatorio con una pubblica amministrazione che deve dimostrare di saper cogliere queste opportunita' come le hanno colte nel recente passato gli agricoltori".

arl-Gdo

(RADIOCOR) 13-10-21 18:28:27 (0543)FOOD 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti