Radiocor

***Atlantia: nel cda non discusso riassetto Aspi, ora focus su Milleproroghe


Il board pronto a riaggiornarsi in base al Decreto (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 14 fed - Nell'odierno cda di Atlantia non si e' discusso del possibile riassetto della controllata Autostrade per l'Italia con una eventuale discesa della holding sotto il 50% (e il contestuale ingresso di altri investitori, come F2i o Cdp). La riunione, che era gia' calendarizzata da tempo e di carattere ordinario, e' durata alcune ore e non ha affrontato questo argomento ne' lo stato dell'arte dei rapporti con il Governo per il semplice fatto che al momento non ci sono passi avanti sulla vicenda. Del resto, da giorni l'esecutivo impegnato sul faticoso iter di approvazione del Decreto Milleproroghe, in cui peraltro - come noto - e' inserito al momento il famoso articolo 35, che facilita la revoca delle concessioni autostradali. Il prossimo board di Atlantia sarebbe fissato per inizio marzo, quando dovrebbero essere esaminati i dati preliminari del 2019. E' evidente, tuttavia, che sia il cda della holding (sia quello di Aspi) restano in allerta e, nel caso di un approvazione del Milleproroghe cosi' com'e', potrebbe essere riconvocato a piu' stretto giro, gia' nei prossimi giorni per fare il punto della situazione.

Che

(RADIOCOR) 14-02-20 20:11:08 (0669)NEWS,INF 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti