Radiocor

Borsa: deludono i dati cinesi, partenza in rosso per i listini con Milano a -1%


Realizzi sulle banche e su Atlantia (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 14 ago - Partenza in territorio negativo per i principali listini europei dopo i dati in chiaroscuro provenienti dalla Cina: a luglio le vendite al dettaglio sotto risultate sotto le attese (-1,1% su anno) mentre la produzione industriale e' cresciuta del 4,8% (previsioni di +5% e in linea con giugno). Milano e Parigi un punto percentuale, Francoforte lo 0,7% mentre i future di Wall Street restano positivi

In attesa della batteria di dati macro Usa del pomeriggio i mercati - in un clima di negoziazione tipicamente estivo - fanno i conti con due grandi incognite: l'approvazione di un nuovo pacchetto di aiuti all'economia (in stallo al Congresso) e i colloqui con la Cina, in agenda per il week end, per la verifica dell'attuazione degli accordi commerciali

A Piazza Affari realizzi sul settore bancario, a partire da Banco Bpm (-2,5% dopo la corsa delle ultime sedute) e da Unicredit (-2%). Giu' anche Saipem e Atlantia, entrambi -2%: il premier Conte ha ricordato che la procedura per la revoca della concessione di Aspi restera' aperto fino a quando non si trovera' un'intesa. Moncler, Prysmian e Diasorin viaggiano sopra la parita'

Petrolio in lieve recupero con il Brent a 45,16 (+0,4%)

Sul fronte valutario, biglietto verde ancora sotto pressione: l'euro stabile a 1,183 dollari. Euro/yen a 126,2 (da 126,48), dollaro/yen quasi invariato a 106,81.

Che

(RADIOCOR) 14-08-20 09:18:27 (0074)NEWS,ENE,PA,ASS 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti