Radiocor

Usa: nuovi sussidi disoccupazione -26.000 a 360.000, miglior dato da inizio pandemia

Statistica in linea con il consensus (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - New York, 15 lug - Negli Stati Uniti, il numero dei lavoratori che per la prima volta hanno richiesto i sussidi di disoccupazione, nella settimana terminata il 10 luglio, e' diminuito di 26.000 unita' a 360.000, il miglior dato dal 14 marzo 2020, secondo quanto riportato dal dipartimento del Lavoro; le attese erano proprio per un dato a 360.000. Il dato della settimana precedente e' stato rivisto da 373.000 a 386.000. Nel pieno della pandemia, gli Stati Uniti avevano registrato un massimo di 6,9 milioni di nuove richieste settimanali. La media delle ultime 4 settimane e' di 382.500, in calo di 14.500 dalla media della settimana precedente e la piu' bassa dal 14 marzo 2020.

Il numero complessivo dei lavoratori che ricevono i sussidi di disoccupazione - relativo alla settimana terminata il 3 luglio, l'ultima per la quale e' disponibile il dato - ha registrato un ribasso di 126.000 unita' a 3,241 milioni di unita', il dato piu' basso dal 21 marzo 2020. Il numero totale delle persone che ricevono gli aiuti dei vari programmi statali e federali, compresi quelli per l'emergenza Covid-19, era di 13.836.598 nella settimana conclusa il 26 giugno, in calo di 372.279 unita' dalla settimana precedente.

AAA-Pca

(RADIOCOR) 15-07-21 14:41:44 (0409) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti