Radiocor

Borsa: consumi e trimestrali Usa spingono i listini, Milano chiude a +0,8%

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 15 ott - L'incremento a sorpresa delle vendite al dettaglio Usa nel mese di settembre e le trimestrali delle quotate americane che continuano a superare le previsioni hanno alimentato ancora gli acquisti sulle Borse europee che hanno chiuso la settimana in rialzo completando una settimana in buon recupero. Grazie agli acquisti su viaggi, energia, retailer e banche, tutti i principali indici hanno guadagnato almeno mezzo punto percentuale e Amsterdam e' stata la migliore con un incremento dell'1,2%. A Piazza Affari il Ftse Mib e' salito dello 0,81% avvicinando i 26500 punti e risalendo complessivamente dell'1,7% nell'intera settimana. Per l'Eurostoxx50 un incremento del 2,6% nell'ottava.

Sotto i riflettori il rimbalzo di Cnh Industrial (+3,37%), dopo la frenata legata alla sospensione della produzione in Europa a causa della carenza di chip, e i petroliferi (+3,1% Tenaris, +1,9% Eni) mentre i prezzi del greggio corrono a Londra verso gli 85 dollari al barile (84,84 il Brent dicembre) e a New York a 82,3 dollari al barile nella consegna novembre. Tra le banche spicca il +2% di Intesa Sanpaolo prima dello stacco cedola di lunedi' prossimo.

Parziale recupero per Leonardo (+0,9%) dopo il tonfo di ieri (-7%) legato alla fornitura di componenti difettose, da parte di un subappaltatore, per il 787 di Boeing.

Sul mercato valutario, euro/dollaro sotto 1,16 a 1,1579 da 1,1585.

fon.

Fon

(RADIOCOR) 15-10-21 17:42:38 (0513)NEWS,ENE,PA,ASS 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti