Radiocor

Bonomi: far indebitare imprese non e' la strada, accesso liquidita' non e' immediato (RCO)


Riaprire produzioni ed evitare seconda ondata contagi (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 16 apr - "Vanno benissimo i comitati di esperti, ma la loro proliferazione da' il senso che la politica non ha capito, non sa dove andare, abbiamo un comitato a settimana, senza poteri, e il tempo e' nostro nemico, rischia di disattivare la nostra presenza nelle catene del valore aggiunto mondiali, dimenticando che l'export e' stata la chiave che ci ha permesso quella ripresa del 2014-2017 che e' stata vanificata dall'aver smontato Industria 4.0, da provvedimenti come Reddito di cittadinanza e Quota 100. La strada di far indebitare le imprese non e' la strada giusta, con tempi e modalita' di accesso alla liquidita' che non sono neanche immediati per le nostre imprese, il tempo deve essere rapido e veloce. Deve essere un tempo che ci fa realizzare due obiettivi: riaprire le produzioni perche' sono le solo che danno reddito e lavoro e non certo lo Stato come padre che dispensa favori e prebende e non ha le risorse per farlo; secondo, evitare una seconda ondata di contagi che ci porterebbe a nuove chiusure drammatiche e devastanti". E' un passaggio del primo intervento di Carlo Bonomi, dopo la designazione a prossimo presidente di Confindustria.

bab

(RADIOCOR) 16-04-20 14:31:24 (0424) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti