Radiocor

Borsa: l'Europa ritrova slancio, +1% Milano a meta' seduta con sprint Cnh

Il dollaro recupera terreno, euro sotto quota 1,18 (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, - Borse europee tutte in rialzo a meta' giornata, con il Ftse Mib a Milano che sale dell'1,10% e recupera la soglia dei 26mila punti. Le Borse hanno seguito il rimbalzo di Wall Street della vigilia e ignorato i cali delle Borse asiatiche. Con i future che a Wall Street puntano al rialzo, il sentiment sul mercato dipendera' anche dai dati Usa, vendite al dettaglio e sussidi alla disoccupazione, in un clima di fondo che resta comunque incerto. Parigi e' in progresso dell'1% mentre le altre principali Borse europee avanzano di mezzo punto percentuale.

A Piazza Affari volata di Cnh che allunga a +4,85% con lo spin-off di Iveco ormai alle porte. Bene tutta la galassia Exor, come anche il comparto auto in Europa: Exor sale del 2,4%, Stellantis del 2%. Gli acquisti premiano anche Nexi (+2,2%) e Poste (+2%), mentre Eni (+1,7%) beneficia delle indiscrezioni della vendita di una quota di Enipower. In coda al listino Banca Generali che cede lo 0,9% dopo che l'Ft ha scritto di svalutazioni di obbligazioni legate al sistema sanitario pubblico italiano, mentre un portavoce ha precisato che non sono state effettuate nuove svalutazioni di obbligazioni. Sul valutario, il dollaro ha recuperato terreno contro le principali valute con gli investitori che sembrano aver digerito il dato sull'inflazione Usa e si concentrano sulla riunione della Fed della prossima settimana: l'euro scende cosi' sotto quota 1,18 a a 1,1765 (da 1,1808 ieri in chiusura). La moneta unica si indebolisce anche a 128,71 yen (129,086), mentre il rapporto dollaro/yen e' a 109,39 (109,30). Il petrolio, balzato ieri e nella notte dopo i dati sulle scorte Usa, e' in lieve calo: il Brent scende dello 0,07% a 75,41 dollari mentre il Wti cala dello 0,18% a 72,48 dollari.

Chi

(RADIOCOR) 16-09-21 13:02:21 (0326)NEWS 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti